notizie-vere-sul-covid-cartella-clinica

I media nazionali ci bombardano ogni giorno sui numeri di contagi e decessi per Corona Virus, ma quanto c’è di vero in queste statistiche? Si sta infatti diffondendo sempre di più la notizia che i numeri in questione sarebbero montati a beneficio degli ospedali. Si perchè medici e infermieri hanno ricevuto un indennizzo in questi ultimi mesi per essere stati in prima linea nella guerra contro il covid, ma sono anche i reparti a ricevere fondi europei se curano malati di covid. Ecco allora spiegata l’esigenza di falsificare cartelle cliniche e certificati di morte con causa “corona virus”, che se non ci fossero porterebbero allachiusura di certi reparti… Ci sono varie testimonianze di singoli cittadini che si sono visti strappare i propri cari entrati in ospedale per cause diverse ma con certificati di morte attribuiti al covid. Proprio il Prof. Montanari afferma in un’intervista che le principali cause di morte degli italiani sono ben altre e che un numero di gran lunga inferiore di morti sono dovuti a malattie respiratorie o polmoniti. Alla sua voce si aggiunge quella della deputata Sara Cunial secondo la quale le cifre dell’epidemia sono totalmente inventate.

Una testimonianza che desta scalpore è quella di un funzionario di agenzia funebre il quale racconta di aver visto medici registrare falsi certificati di morte per far salire il numero di decessi da covid quando in realtà i pazienti avevano ben alte patologie. Basta consultare il sito dell’ISTAT per notare come i decessi (per varie cause) registrati nei primi mesi del 2019 sono maggiori se confrontati con i dati del 2020. Valutiamo quindi con diffidenza i dati e i numeri che ci raccontano perchè forse il Covid non è così mortale come ci stanno facendo credere.

Ascolta le parole prof.Montanari

fonte: https://dentrolanotizia-robymaster.jimdofree.com

Seguici ancora

Tags: